• itaca
  • itaca spiagge
  • itaca mare

Vathi Itaca

itaca grecia

Vathi, capoluogo di Itaca, è costruito nella parte sud-orientale dell'isola, in una baia tranquilla e senza vento. Omero afferma che questa era l’ubicazione dell'antica città di Phorkys. Dopo il terremoto del 1953 che ha sconvolto le isole Ionie, la città di Vathi subì gravissimi danni e la gente del posto fu obbligata a ricostruirla .

Il più significativo giro turistico in città è la metropoli, con l’esposizione di deliziose icone in legno intarsiato, il piccolo museo archeologico, la biblioteca e casa di Odysseas Androutsos. Nel porto, c'è il bellissimo isolotto di Lazareto, con la piccola chiesa di Stavros, che ospitava una prigione e una zona di isolamento. Il porto è una delle scenografie più idilliache di un lungomare in Grecia, situato alla fine di una lunga e profonda baia e abbracciato su tre lati da ripide colline. L'isolotto boscoso del Lazzaretto si trova nella baia dove fu costruita una stazione di quarantena nel 1668. Fu trasformato in una prigione nel 1864 e distrutto dal terremoto nel 1953. Tutto quello che rimane sono gli alberi e una pittoresca chiesa imbiancata a calce. .
Un ordine di conservazione nel 1978 ha impedito costruzioni sgradevoli e protetto la città dal nudo sviluppo commerciale.

C'è anche un piccolo museo archeologico . Il museo Folklore e della Cultura di Itaca è dietro la Banca agricola ed espone reperti della vita dell'isola nonché fotografie del  devastante terremoto del 1953.
Vathy è dove si trovano la maggior parte dei servizi isola - ufficio postale, banca, bancomat, panetteria, mini mercati, agenti di  viaggio e negozi. I traghetti partono da qui per la Grecia continente, Cefalonia, Corfù e Italia e imbarcazioni offrono numerose escursioni intorno all'isola e alla vicina Cefalonia.

vathy itaca